HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Produzione artistica e ricerca

Stagione autunno - inverno 2009

Scandito da 18 eventi concertistici riparte, dal 7 ottobre fino al 27 gennaio 2010, il cartellone dei "Mercoledì del Conservatorio", che sigla nuove sinergie con i Conservatori di Vienna e di Rennes, con la Scuola di Musica di Capodistria, con il Festival Trieste Prima 2009.
In programma, accanto ai rcital musicali e vocali, anche i concerti legati a due importanti concorsi pianistici, il Premio "Stefano Marizza" e il Premio "Maria Grazia Fabris".

Calendario dei concerti

Libretto dei concerti

 

Diciotto eventi concertistici siglano, dal 7 ottobre al 27 gennaio 2010, il nuovo cartellone autunno inverno dei “Mercoledì del Conservatorio”, di scena come sempre nell’Aula Magna del Conservatorio, in via Ghega 12 (dalle 20.30, con ingresso libero previa prenotazione - tel. 040.6724911).

A inaugurare l’intenso programma di questa nuova stagione di concerti sarà, mercoledì 7 ottobre, l’emozionante recital per violino a pianoforte affidato a un Duo di artisti familiari al grande pubblico, il violinista Giorgio Selvaggio e la pianista Patrizia Tirindelli, entrambi docenti al Tartini, per una coinvolgente serata nel segno delle musiche di Fuchs e Dvorak.

Si prosegue, mercoledi 14 ottobre, con l’Accordéon Recital di un brillante talento, Corrado Rojac, fisarmonicista italiano tra i più importanti, primo studente diplomato in fisarmonica presso un Conservatorio di Stato ed anche uno dei primi docenti di tale strumento presso i Conservatori Pergolesi di Fermo e Campiani di Mantova, e attualmente al Tartini di Trieste. In programma musiche di Bach, Pozzoli, Kusjakov, Verlingieri, Brehme.

Mercoledi 21 ottobre 2009 i riflettori saranno puntati sul Concerto dei vincitori del XIII Premio Pianistico Internazionale “Stefano Marizza”, che ricorda il giovane artista triestino prematuramente scomparso, e lunedì 26 ottobre il testimone passerà al concerto promosso in occasione della Start Cup.

Mercoledi 28 ottobre una serata dedicata a “Scrivere-Trascrivere”, ovvero alle alchimie artistiche della composizione, rilettura e interpretazione di partiture, su musiche di Schoenberg, Bach, Berg, Korngold, de Banfield, per la voce del giovane soprano Eva Burco, accompagnata da Salvatore Perri all’oboe e Paolo Troian al pianoforte.

Mercoledi 4 novembre sipario sul piano recital di Antilena Nicolizas, attualmente impegnata nel 2° anno del Triennio Superiore di Pianoforte presso il Conservatorio Tartini. In scaletta musiche di Beethoven, Berg, Ravel e Chopin.

La settimana successiva, mercoledi 11 novembre, sarà la volta dell’Organ recital promosso in collaborazione con il Festival Trieste Prima 09- Incontri internazionali con la Musica Contemporanea: protagonista della serata sarà la solista Elizabeta Zalović, fra i protagonisti della Biennale Musica di Zagabria 2009, in un repertorio dedicato a compositori come Klobucar, Ebem, Hakim, Rogg, Josipovic.

Si prosegue, mercoledi 18 novembre, con il recital per due pianoforti che vedrà protagonisti Irene D’Andrea e Paolo Zentilin, impegnati su musiche di Schumann, Debussy, Brahms e Šostaković. Docente presso la Scuola di Musica “Pietro Edo” di Pordenone e l’Istituto Musicale “Vincenzo Ruffo” di Sacile, Irene D’Andrea coltiva sia il metodo musicale Suzuki che lo studio della propedeutica musicale del metodo Willems. Paolo Zentilin ha al suo attivo numerosi riconoscimenti in concorsi nazionali ed internazionali, come il “J. S. Bach”- Città di Sestri Levante e i premi Internazionali “Città di Gorizia” e “Città di Padova”.

Tappa successiva, lunedì 23 novembre, con il recital per violoncello e pianoforte affidato a due prestigiosi artisti, impegnati abitualmente fra tournée e grandi produzioni internazionali: il pluripremiato cellista Jorge Pérez-Tedesco e la talentuosa pianista argentina Beatriz Pedrini, per una serata di suggestioni sonore nel segno di compositori del nostro tempo, quali Lasala, Casanova, Ginastera, Saenz, Castro, F. Pérez-Tedesco.

Mercoledì 25 novembre, si rinnova l’appuntamento con il Gruppo Femminile della Cappella Civica diretta da Marco Sofianopulo: sarà il pianista Corrado Gulin ad accompagnare il Gruppo Vocale femminile della Cappella in un repertorio di Chansons & Canzoni”, su musiche di d’Indy, Debussy, Satie, Poulenc, Ravel, De Falla.

L’apertura ufficiale dell’Anno Accademico 2009 2010 del Conservatorio Tartini verrà siglata venerdì 28 novembre: il sipario del Teatrino di S. Giovanni si leverà su un festoso florilegio di note, protagonisti allievi e gruppi in forze al Conservatorio Tartini.

E martedì primo dicembre di scena sarà la V edizione del Premio Pianistico “Maria Grazia Fabris”, docente e concertista triestina. Il Premio è promosso dalla famiglia Gherbitz, in collaborazione con i Conservatori di Musica Tartini di Trieste e Tomadini di Udine. La selezione dei concorrenti, individuati dai due Conservatori della regione tra i migliori iscritti agli ultimi anni dei corsi di I livello delle rispettive Scuole di pianoforte, si svolge in forma pubblica presso l’Aula Magna del Conservatorio di Trieste.

A French evening, ovvero una serata in collaborazione con il Conservatorio Nazionale di Rennes, interamente dedicata ad autori francesi quali Massenet, Poulenc e Langlais Messiaen, vedrà protagonista, mercoledì 2 dicembre, il soprano Martine Surais Deschamps, già protagonista, nei ruoli principali, di varie opere del fra ‘800 e ‘900, nei teatri francesi ed europei. A Trieste sarà accompagnata dalla pianista Domitille Bès.

Le suggestioni musicali per flauti e pianoforte risuoneranno mercoledì 9 dicembre, nel concerto affidato al duo Candida Felici e Birgit Nolte, due artiste di notevole esperienza cameristica, per l’occasione impegnate in un repertorio che spazia da Messiaen ad Harvey, da Maldonado a Donatoni e a Bartok.

In collaborazione con il Conservatorio di Vienna sarà invece il concerto in cartellone mercoledì 16 dicembre: un piano recital che punterà i riflettori sulla solista giapponese Shoko Nakamatsu, che proprio in Europa si sta formando e affermando per la sua cura suono, per la profondita’ delle sue scelte interpretative – a Trieste su musiche di Scarlatti, Haydn, Beethoven, Schumann, Ginastera - e per la forte personalita’ che dimostra nelle esibizioni.

Il tradizionale Concerto di Natale del Conservatorio Tartini è in programma lunedì 21 dicembre, e sarà quest’anno proposto in collaborazione con la Scuola di Musica di Capodistria. Come sempre, l’appuntamento offre l’occasione per una festosa vetrina dedicata agli allievi impegnati nei corsi del Conservatorio.

Due eventi concertistici suggellano il cartellone dei “Mercoledì” nel gennaio 2010: mercoledì 20 una serata dedicata al “Fascino romantico del canto”, protagonisti il mezzosoprano Margarita Swaczewskaja e il baritono Nikolaj Pintar, accompagnati al pianoforte da Nicola Colocci in un repertorio di arie da Schubert, Čajkovskij, Brahms.

E mercoledì 27 gennaio, gran finale con il Flute-Guitar Duo composto da Francesca Emili al flauto e Federico Rossignoli alla chitarra: un concerto che, sulle musiche di Sor, Carulli, Rodrigo, Pennisi, Solbiati e Viozzi, evidenzierà il progetto di ricerca che i due artisti conducono da diversi mesi, intorno alla musica del XX secolo.

Documenti

AUT_INV_09_x_internet 3.pdf 42.0 kB
AUT_INV_09_x_internet.pdf 1.4 MB